ROMA, AVVIARE IMMEDIATAMENTE ITER PER COSTRUIRE UN TERMOVALORIZZATORE

di Circoli dell'Ambiente - Rassegna Stampa

CIRCOLI AMBIENTE: ROMA, AVVIARE IMMEDIATAMENTE ITER PER COSTRUIRE UN TERMOVALORIZZATORE.

« Inutile cercare fantascientifiche soluzioni alternative: a Roma serve un termovalorizzatore ». È categorico Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli dell’Ambiente, che continua: « Ancora una volta ci troviamo ad invocare la responsabilità delle Istituzioni: bisogna immediatamente avviare l’iter per completare il ciclo integrato dei rifiuti con gli impianti di smaltimento, a Roma come a Napoli, a Palermo ed in altre Regioni e macro aree d’Italia. Abbiamo fatto passi da gigante e siamo diventati un Paese all’avanguardia nella differenziazione grazie soprattutto alla sensibilità dei cittadini, ma nelle grandi realtà non siamo ancora riusciti ad ottenere i risultati sperati. Ciò consente di puntare a percentuali di riutilizzo eccellenti, ma il problema dei rifiuti indifferenziati non viene eliminato: da un lato dobbiamo spingere sull’acceleratore della riduzione ed introdurre una fiscalità ecologica che disincentivi la produzione con materiali non riciclabili; dall’altro dobbiamo costruire gli impianti per la valorizzazione energetica di quella quota ineliminabile di indifferenziato, così da trasformare il rifiuto in risorsa, proprio come recita lo slogan del progetto da cui sette anni fa sono nati i Circoli dell’Ambiente. Regione, Comune di Roma ed Enti preposti superino le ideologie e convochino immediatamente un tavolo di concertazione con le parti sociali così da individuare l’area su cui costruire l’impianto: noi siamo pronti a partecipare e a dare il nostro contributo ».