AUMENTI LUCE E GAS, INSERIRE NUCLEARE IN DL SBLOCCA ITALIA

di Circoli dell'Ambiente - Rassegna Stampa

CIRCOLI AMBIENTE: AUMENTI LUCE E GAS, INSERIRE NUCLEARE IN DL SBLOCCA ITALIA.

“Da domani le tariffe di luce e gas subiranno l’ennesimo rincaro, con il metano che salirà addirittura del 5,4%, pesando sempre di più sulle spalle degli Italiani, che già pagano una bolletta energetica molto più salata rispetto ai Francesi ed ai Tedeschi: se questo è il modo di rilanciare i consumi e favorire la competitività delle imprese italiane, vuol dire che le idee di chi ci governa sono davvero confuse”.

Sono le dichiarazioni di Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli dell’Ambiente, che continua: “Nel Decreto Legge Sblocca Italia vi è un intero capo dedicato alle ‘misure urgenti in materia di energia’, ma non vi sono soluzioni concrete alla dipendenza dell’Italia dagli idrocarburi e da Paesi geo-politicamente instabili: è necessario emendare l’articolo 36 ed inserire gli incentivi alla ricerca sul nucleare di quarta generazione, poiché tale misura non è certamente in contrasto con le risultanze del voto referendario del 2011, che manterrà la sua validità per altri due anni. Senza nucleare” conclude “l’Italia è destinata a veder salire sempre di più il prezzo dell’energia e delle materie prime utilizzate per produrla, mettendo così a serio rischio la ripresa”.