RIFIUTI, ROMA A RISCHIO-NAPOLI, SERVONO TERMOVALORIZZATORI

di Circoli dell'Ambiente - Rassegna Stampa

CIRCOLI AMBIENTE: RIFIUTI, ROMA A RISCHIO-NAPOLI, SERVONO TERMOVALORIZZATORI.

 

22 novembre Conferenza Stampa presso la Camera dei Deputati per presentare “Il nostro Rifiuto, la Vostra Risorsa” per la SERR.

 

(21 novembre) – “Si continua a girare intorno al problema senza proporre la soluzione più semplice e limpida: nel Lazio come in Campania e nelle altre Regioni a rischio, dalla Sicilia alla Calabria, è necessario costruire i termovalorizzatori per smaltire il rifiuto indifferenziato non riutilizzabile”. È quanto ha dichiarato Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli, che continua: “Domani presenteremo alla Camera dei Deputati il progetto che più di ogni altro caratterizza la nostra attività, ‘Il nostro Rifiuto, la vostra Risorsa’ (www.ilnostrorifiutolavostrarisorsa.info, ndr), il cui titolo sintetizza la necessità di passare da una società di sfrenato consumismo ad un modello che garantisca un aumento del tasso di benessere, ma con spiccata attenzione a rendere sostenibile la crescita. Dallo scorso sabato siamo impegnati in tutta Italia, ed in particolare in Campania, soprattutto grazie all’attivismo della nostra Vice Presidente Marinella Laudisio, con incontri ed attraverso i nostri Sportelli Informativi Ambientali per informare i cittadini su come e perché ridurre e differenziare i rifiuti. Ma non vogliamo che il nostro messaggio sia distorto: l’utopia del rifiuto-zero ha dato come risultato la più grande catastrofe ambientale del nostro Paese, l’emergenza rifiuti in Campania. E se anche Roma non vuol fare la stessa fine, è necessario che siano avviate tutte le procedure necessarie alla costruzione di più termovalorizzatori, anche perché uno non basterebbe per l’intera Provincia”.