UN MANIFESTO CONTRO LA CRISI ECONOMICA

di Circoli dell'Ambiente - Rassegna Stampa

CIRCOLI AMBIENTE: UN MANIFESTO CONTRO LA CRISI ECONOMICA

 

(21 settembre) – “La crisi ambientale non può essere distinta e separata dalla crisi energetica e dalla crisi economica … L’incremento della qualità della vita richiede, ovviamente, un incremento di sviluppo ed in particolare di energia disponibile, proporzionale all’incremento della popolazione. In questo ambito, l’ambientalismo esasperato ha condizionato e condiziona, in modo negativo, la realizzazione di opere utili per la società”.

 

Sono alcuni dei passaggi cruciali del Manifesto per la Crescita Sostenibile, elaborato dal Prof. Giuseppe Quartieri, Presidente del Comitato Scientifico dei Circoli dell’Ambiente, che verrà presentato in una conferenza stampa presso la Camera dei Deputati il 26 settembre alle ore 13. Nel corso della stessa verranno lanciati la mostra multimediale su Enrico Fermi, che si terrà il 29 settembre in occasione dei 111 anni dalla sua nascita, ed il Convegno “Dalla Crisi Economica alla Crisi Ambientale”, programmato per il 3 ottobre presso la Sala delle Colonne della Camera dei Deputati.

 

“Abbiamo già raccolto centinaia di firme intorno a questo documento, che ovviamente non approfondisce fino al midollo le tematiche scottanti che andremo ad affrontare il 3 ottobre, ma ci consente di offrire spunti di riflessione per affrontare le tematiche ambientali da un punto di vista che in Italia è talmente nuovo da apparire quasi eretico, ma che nel resto del Mondo è largamente maggioritario. Abbiamo deciso di inviarlo a tutti i capigruppo dei Partiti attualmente in Parlamento, con la speranza che essi possano metterlo al centro del programma elettorale che presenteranno alle prossime elezioni” ha dichiarato Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli, che continua: “Bisogna superare la visione di una green economy appiattita sulla installazione di pannelli fotovoltaici e pale eoliche: per scacciare la crisi è necessario rilanciare la produttività ed i consumi, consentire alle famiglie ed alle imprese di abbattere i costi fissi, ad esempio riducendo il prezzo dell’energia e costruendo quelle infrastrutture materiali ed immateriali necessarie. Ma il rilancio dell’economia non può prescindere dalla tutela della salubrità dell’ambiente, della salute e della vita: è tutta l’economy a dover diventare green, non solo quella che i media convenzionalmente ci dicono essere tale”.

 

Alla conferenza stampa interverranno il Prof. Giuseppe Quartieri, l’On. Roberto Tortoli, Vice Presidente della Commissione Ambiente della Camera dei Deputati, il Sen. Andrea Fluttero, Segretario della Commissione Ambiente al Senato, Alfonso Fimiani ed Iris Pellegrini, Vice Presidente dei Circoli.