AD ATREJU GIOVANI PDL CHIEDONO MAGGIORE ATTENZIONE PER I TEMI AMBIENTALI

di Circoli dell'Ambiente - Rassegna Stampa

CIRCOLI AMBIENTE: AD ATREJU GIOVANI PDL CHIEDONO MAGGIORE ATTENZIONE PER I TEMI AMBIENTALI.

(15 settembre) – Anche quest’anno i Circoli dell’Ambiente hanno avuto spazio con l’installazione di uno stand ad Atreju, la Festa Nazionale della Giovane Italia, movimento giovanile del PdL. Anche quest’anno è stato distribuito materiale informativo in materia di energia, infrastrutture e soprattutto di rifiuti.

“Quest’anno, molto più che nel 2011, ad Atreju le nostre posizioni hanno riscosso grande successo: i Giovani del PdL chiedono a gran voce al partito di mettere al centro dell’azione politico-amministrativa i temi ambientali. Hanno discusso e condiviso con noi le loro idee e proposte: abbiamo potuto registrare la volontà di contrapporre al blocco dell’ambientalismo fondamentalista un nuovo ambientalismo sostenibile e ragionevole. Leggendo i nostri volantini ed i nostri opuscoli, sono tantissimi i ragazzi che hanno deciso di iscriversi ai Circoli e si sono riproposti di aprire un Circolo sul loro territorio: abbiamo promesso loro tutta la collaborazione necessaria per capire come risolvere i problemi che emergono drammaticamente a livello locale” ha affermato Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli dell’Ambiente, che continua “Siamo felici di aver stimolato il dibattito nell’elettorato moderato: sono tematiche che sono state lasciate, sciaguratamente, al monopolio degli estremisti per oltre cinquant’anni. Oggi bisogna puntare alla sostenibilità, al connubio tra sviluppo e tutela dell’ambiente e queste, di fatto, sono le posizioni emerse ad Atreju”.