CIRCOLI AMBIENTE: 100.000 FIRME PER MINISTERI AL SUD.

di Circoli dell'Ambiente - Rassegna Stampa

CIRCOLI AMBIENTE: 100.000 FIRME PER MINISTERI AL SUD.

(27 giugno) – È partita ieri la raccolta di firme lanciata dai Circoli dell’Ambiente per portare al Sud alcune sedi di rappresentanza dei Ministeri. “Siamo pronti a raccogliere 100.000 firme per portare sedi di rappresentanza di quattro Ministeri a Napoli, Salerno, Reggio Calabria e Palermo: è necessario che lo Stato faccia sentire la sua presenza anche al Sud, territorio troppo spesso sfruttato e spremuto, ma la cui crescita e valorizzazione non sono state mai davvero al centro dell’azione politica”. È quanto afferma Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli dell’Ambiente, che incalza: “Una sede del Ministero dell’Ambiente va immediatamente installata a Napoli, dove l’emergenza rifiuti, in corso ormai da oltre 15 anni, è la più grande catastrofe ambientale della storia d’Italia. Ma noi chiediamo anche che una sede di rappresentanza del Ministero del Turismo sia portata a Salerno, perché è necessario rilanciare un settore in profonda crisi dopo che le immagini delle strade invase dai rifiuti hanno fatto il giro del Mondo e la Provincia salernitana ospita due delle coste più belle d’Italia, quella amalfitana e quella cilentana. Chiediamo anche che il Ministero delle Infrastrutture sia presente a Reggio Calabria, per dare un forte impulso alla costruzione del Ponte sullo Stretto, al completamento della Salerno-Reggio Calabria ed alla costruzione della TAV. Infine, vogliamo che il Ministero dell’Interno abbia una propria sede a Palermo, perché è necessario colpire il business delle eco-mafie” conclude “che tra la Sicilia, la Calabria, la Puglia e la Campania continua a distruggere l’ecosistema per lucrare con affari loschi, in particolare nel settore rifiuti”. I Circoli hanno attivato una petizione on-line (http://www.petizionionline.it/petizione/portiamo-il-ministero-dellambiente-a-napoli-per-risolvere-lemergenza-rifiuti-/4431) ed hanno reso disponibili sul proprio sito i moduli da scaricare per raccogliere le firme (www.icircolidellambiente.it/petizioneministerialsud.pdf). Nella prima settimana di luglio, da Salerno, Napoli e Reggio Calabria, partiranno i gazebo per la raccolta firme. Il testo della petizione. Noi sottoscrittori della presente petizione CHIEDIAMO che: – una sede di rappresentanza del Ministero dell’Ambiente sia trasferito nella città di Napoli; – una sede di rappresentanza del Ministero delle Infrastrutture sia trasferita nella città di Reggio Calabria; – una sede di rappresentanza del Ministero del Turismo sia trasferita nella città di Salerno; – una sede di rappresentanza del Ministero dell’Interno sia trasferita nella città di Palermo. Tutto ciò al fine di attuare la necessaria decentralizzazione federale facendo sentire la presenza dello Stato e del Governo centrale non solo nella Capitale, ma anche nelle altre Regioni: se è vero come è vero l’Italia è unica ed indivisibile, altrettanto vero è che tutti abbiamo il diritto di sentirci Italiani. presidente@icircolidellambiente.it http://www.icircolidellambiente.it http://www.ilnostrorifiutolavostrarisorsa.info