CHIEDEREMO SLITTAMENTO REFERENDUM IMPUGNANDO INNANZI AL TAR DELIBERA CORECOM LAZIO

di Circoli dell'Ambiente - Rassegna Stampa

(3 maggio) – “Questa mattina abbiamo ricevuto una sorprendente notizia: il Corecom Lazio ha inteso escluderci dagli spazi autogestiti gratuiti, garantiti ai soggetti politici referendari, ed ha così limitato il diritto degli Astensionisti a propagandare le loro posizioni. È per tale motivo che siamo pronti ad impugnare la delibera del Corecom, chiedendo al TAR Lazio di bloccare con assoluta urgenza la procedura di assegnazione, poiché da domani inizia la messa in onda dei suddetti messaggi. Conseguentemente chiederemo lo slittamento della data del voto in maniera tale da consentirci di accedere agli spazi radio-televisivi: tuteleremo in ogni sede il diritto degli Astensionisti, che rappresentano la maggioranza degli Italiani, a far sentire la loro voce! È l’ennesimo atto di violazione della par condicio e di tutela del monopolio mediatico del vecchio ambientalismo!”. È la dichiarazione del Presidente dei Circoli dell’Ambiente e Portavoce dei Comitati dell’Astensione, Alfonso Fimiani.

presidente@icircolidellambiente.it

www.icircolidellambiente.it

www.iomiastengo.it

www.ilnostrorifiutolavostrarisorsa.info